Uno sguardo al cielo stellato: il 20 Luglio in concerto a Firenze la Filarmonica Rossini ..

Il loro comunicato si intitola Musica nella Città ! A cielo aperto. Ed il motivo è presto detto, considerando che il Teatro del Maggio apre per la Filarmonica lo spazio magico della Cavea: infatti il 20 Luglio è in programma il primo volo spaziale privato della storia. Blue Origin (la società di Jeffrey Bezos, fondatore di Amazon) solcherà il cielo con l’astronave New Shepard, un razzo sormontato da una capsula con lo stesso Bezos e tre avventurosi passeggeri. Corre voce dal palco della Cavea verranno salutati e ci sarà perciò istintivamente il gesto di sollevare gli occhi al cielo, ma questo sarà favorito dalla musica che proporranno. Un connubio magico ed una sincronicità elettiva che mi invita a suggerirvi di essere con noi il 20 Luglio ad ascoltare la Filarmonica Rossini in concerto. Il Direttore è Giampaolo Lazzeri, il Direttore ospite sarà Franco Arrigoni. Per i solisti segnalo Simone Brusoni e Orlando Cialli, sax soprano e contralto. Guida all’ascolto a cura del musicologo Stefano Ragni.

Ecco il programma: Jan Van Der Roost (1956) Condacum March / Franco Arrigoni (1961) New Overture for Band / Eric Whitacre (1970) October / Davide Boario (1961) Quadri Metafisici, Valzer magico, L’Archeologo, Canto alla Luna, Il Banchetto degli Argenti / Otto M. Schwarz (1967) Sax Pack / Hugo Chinesta (1979) Columbus Symphonic Episode for Concert Band / Johan De Meij (1953) Songs from the Catskills, The Foggy Dew, Last Winter was a Hard One, A Poor and Foreign Stranger, The Bluestone Quarries, The Arkansas Traveler / Kees Vlak (1938) Os Pássaros Do Brasil Pássaros Coloridos, Pomba Triste, Os Pássaros no Carnaval