Vincitori di LazioSound (promosso da Regione Lazio), gli Envoy pubblicano il singolo Backwards

Si tratta dell’esordio per il trio italo/francese. Suggerito a chi segue Radiohead, Massive Attack, U2, Blur. Ha dichiarato il nostro diretur Giancarlo Passarella .. Come si evince dall’articolo della nostra Laura Petringa, il LazioSound Festival a Santa Severa ha offerto quattro giorni no stop di nuove sonorità, voci, groove e ritmi pop, jazzology, indie, nuovi cantautori. Ha rappresentato il momento estivo di un lungo lavoro, iniziato allo Spazio Rossellini nei mesi precedenti che è stato l’humus adatto dove il trionfo degli Envoy ha emozionato tutti ..
Per lanciare adeguatamente Backwards si è puntato sul fatto che è un brano interamente registrato in analogico per un progetto che affonda le sue radici nell’alternative rock di oltremanica, con un particolare rimando alla scena indipendente di fine anni Novanta.

Un debutto quello degli in linea con gli studi e le passioni di Enrico, ‘quasi geologo’ di 24 anni, specializzando in planetologia, Luc, italo-francese di 22 anni dallo spiccato french-touch sonoro e Carlo, 23 anni, italiano di origini inglesi, studente di Fisica e appassionato di fisica pura: in un unico nome, gli Envoy, trio di giovani talenti dalle influenze internazionali, una formazione che vive delle tante anime musicali, sociali e umane vissute in prima persona fin dall’infanzia. Hanno dichiarato .. Backwards per noi è più di una semplice canzone, è il nostro biglietto da visita .. un modo per dire per la prima volta, a chi non ci ha mai ascoltato, chi siamo. È ciò che ha fatto nascere questo progetto, è la somma di tutte le idee musicali che abbiamo sempre cercato di portare avanti .. Si è vittime di un mondo che riusciamo sempre meno a capire, intrappolati in una routine fatta di caos, frenesia e luci al neon, mentre ciò che è intorno a noi si trasforma a velocità sempre più inimmaginabili. Backwards indaga sull’insofferenza e sul disagio portati dalla società iper accelerata in cui viviamo, ed è un invito a fermarsi e riflettere su ciò che veramente è importante, e che spesso viene perso di vista ..