Kendall Schmidt: con gli Heffron Drive in Italia per conquistare il cuore del pubblico italiano

E’ l’idolo dei giovanissimi. L’attore e cantante Kendall Schmidt si prepara a tornare in Italia con gli Heffron Drive. Noto per essere l’attore protagonista della serie televisiva di grande successo “Big Time Rush“, in onda su Rai Gulp, Schmidt (nella foto di Ryan Jerome) sarà con la band in Italia a marzo per un lungo tour.

Il 10 marzo gli Heffron Drive debutteranno al Palapartenope di Napoli (inizio alle ore 20:30), per poi proseguire a Bari (11 marzo, Palaflorio, ore 20), Roma (12 marzo, Palalottomatica, ore 17 per informazioni Ventidieci tel. 0773-414521 – www.ventidieci.it) e Torino (13 marzo, Teatro Colosseo, ore 16). Tutte queste prime quattro date vedranno la partecipazione di Logan Henderson dei Big Time Rush. Quindi il tour proseguirà il 16 marzo a Firenze (Obihall, ore 19), il 17 marzo a Bologna (Il Celebrazioni), il 19 marzo a Trieste (Politeama Rossetti, ore 20) e il 20 marzo a Milano (Fabrique, ore 17).

Kendall Schmidt è nato a Wichita il 2 novembre 1990. La sua carriera d’attore ha avuto inizio nel 2001 mentre quella di cantante nel 2009, quando ha inciso insieme agli Heffron Drive il suo primo EP, “The forthcoming”. Ancora nel 2009 è divenuto protagonista di “Big Time Rush” insieme a James Maslow, Logan Henderson e Carlos Pena Jr. Da quel momento i Big Time Rush hanno inciso tre album sotto contratto con la Columbia Records: “Big time rush”, “Elevate” e “24/7”. Nel 2013 però, concluso la serie TV a seguito della quarta ed ultima stagione, Kendall è ritornato a far parte degli Heffron Drive incidendo così il suo ultimo album “Happy Mistakes”.

Successivamente all’uscita di quest’album, il 28 aprile 2015 è stato pubblicato il rispettivo album contenente questa volta le canzoni acustiche, dal titolo “Happy Mistakes Unplugged”.

Nel tour italiano saranno proposti anche nuovi brani. Ne abbiamo parlato con Kendall Schmidt, in occasione della sua recente visita promozionale a Roma.

Dopo il successo del tour acustico dello scorso autunno, torni in Italia. Cosa ti aspetti da questa nuova serie di concerti?

Rispetto al precedente tour, fatto con sole due chitarre, per questa nuova serie di show mi aspetto qualcosa di grande.

Qual è la tua impressione sull’Italia?

Conosco l’Italia per come l’ho studiata sui libri. Però quando sono venuto qui la prima volta ho capito l’importanza e la bellezza di questo paese, l’ottimo cibo e il fatto che qui ci sia molta più storia rispetto agli Stati Uniti d’America.

Molti incasellano la musica degli Heffron Drive nel cosiddetto indie pop, termine che personalmente non amo. Trovo invece che invece nelle vostre canzoni ci sia una vena cantautorale. Stilisticamente come ti definisci?

Sicuramente la nostra musica ha una base pop. Indie non è corretto perché fa subito pensare alla scena hipster. Io la definirei “alternative” perché può spaziare dal pop al rock.

Sei una star dei social network. Cosa ti chiedono spesso i tuoi fan?

Tutti mi chiedono: “Perché non mi rispondi? Perché non stai dietri ai nostri tweet?”. Ovviamente io non ho molto tempo per poter rispondere ai tantissimi messaggi che mi inviano. Invece spesso mi chiedono se torneranno i Big Time Rush. In questo caso però non posso rispondere, perché non dipende da me. Ma per il futuro non si può mai sapere.

Come riesci a coniugare la tua attività da attore con quella di cantante?

Sicuramente al mio casting manager non fa molto piacere che sono sempre in giro per concerti perché se suono non ho molto tempo per sostenere i provini. A me però piace molto la musica. Se devo scegliere meglio un tour mondiale che un ruolo da protagonista in un importante film.

Torniamo ai prossimi concerti italiani. Nelle prime quattro date ci sarà anche Logan Henderson dei Big Time Rush. Come saranno strutturate le serate e le scalette?

Per le prime date con Logan ci saranno anche brani dei Big Time Rush. Nelle altre serate ci saranno principalmente brani degli Heffron Drive.

Terminato il tour ci sarà un nuovo album oppure impegni sul set?

Ci sono nuove canzoni pronte per essere pubblicate. Vorrei evitare di far uscire subito singolo e album. Vorrei invece pubblicare più singoli, accompagnati dai relativi video, che tra l’altro sono in fase di ideazione.