Mick Jagger (il nonno rock bionico) riporta i Rolling Stones in concerto

Forse erano 60 mila a Chicago ad assistere alla ripresa del loro tour: dopo la convalescenza post operazione al cuore, Jagger ha ripreso a saltare come prima. Sommersi da rughe da far invidia ad un film dell’orrore, gli arzilli Rolling Stones hanno ripreso ad esibirsi e ben inseriti dentro un palco tecnologico, con maxi schermi e molta interazione con i fans. Come era stato preannunciato, si può anche chiedere alla band di inserire un brano in scaletta, magari pescando tra quelli meno proposti.

La cura delle scalette, è una cosa che scopro ora: collezionare memorabilia rock è una passione che mi unisce a molti fans, ma non sapevo che per gli Stones non esiste un banale foglio su cui scrivere l’elenco dei brani da proporre, ma molto di più.. Ron Wood has been turning the band’s set lists into art for the last 20 years, sketching detailed, psychedelic illustrations. Guests in his dressing room have been asking for prints of them for years, so he decided to release them in his new book, Set-Pieces. As the Stones kick off another U.S. tour in Chicago, we asked the band to go inside a favorite set from last year: June 19th, 2018, at London’s Twickenham Stadium. Here’s how they did it..

Guardate che bella la cura con cui la scaletta è stata creata e la notizia che ne stanno facendo un libro, non può che farmi piacere. Mi immagino cosa si saranno inventati per i biglietti dei concerti..