FabryGore McMillan e la rivisitazione (in chiave elettronica e dance) di Get Your Kicks on Route 66, un evergreen rhythm and blues scritto nel 1946 da Bobby Troup

FabryGore McMillan pubblica Route 66, nel 1946 registrata come Get Your Kicks on Route 66: si descrive il percorso della storica strada che attraversava gli Stati Uniti da Chicago (Illinois) a S.Monica in California. Da allora sono state pubblicate centinaia di variazioni del brano originale.
Well if you, ever plan to motor west
Travel my way, take the highway that’s the best
Get your kicks on Route 66 ..


Aggiunge il nostro diretur Giancarlo PassarellaCon piacere citerò Nat King Cole e Chuck Berry nel 1961, i Rolling Stones nel 1964, The Manhattan Transfer (dalla colonna sonora del film Pelle di Sbirro) nel 1982 (Grammy Award for Best Jazz Vocal Performance, Duo or Group 1983), i Depeche Mode nel 1987, Natalie Cole nel 1991 (nell’album Unforgettable… with Love), John Mayer nel 2006 (per il film d’animazione Disney Cars Motori Ruggenti) e Glenn Frey (degli Eagles) nel 2012.. ma la Route 66 ha anche ispirato diversi film..

Questa nuova Route 66 si propone come una rivisitazione in chiave elettronica e decisamente dance senza perdere il contatto con le radici del brano americano originale ma con sonorità ed arrangiamenti tipici dell’artista FabryGore McMillan. Era stato programmato un videoclip, poi rinviato per la situazione CoVID19, che verrà realizzato prossimamente. Il brano viene quindi accompagnato, per il momento, da un simpatico video animato che offre il testo completo del brano.