Nuovo singolo dei WakeUpCall dal titolo Fortunati Mai

Una copertina che non lascia dubbi sul senso della canzone! .. In un mondo social, dove tutti devono farsi vedere e fingersi perfetti, i WakeUpCall non hanno paura di cantare le loro disavventure con ironia e scattano una foto che descrive senza mezzi termini la vita di una rock band del 2020..
Per complendere appiena la loro filosofia di vita ed il momento artistico che stanno vivendo, non vi resta che leggere l’intervista che ci hanno concesso ad Aprile, in piena pandemia! Comprendere appieno questo nuovo brano autoironico (sincero e fresco), prodotto dalla band capitolina.

Dopo Tu non ascolti mai, primo singolo in italiano, arriva un nuovo brano autoironico.Ancora una volta, nonostante abbiano lasciato l’inglese per l’italiano, la loro musica conserva intatto il loro graffio rock che sa coinvolgere il pubblico esaltando le loro qualità di musicisti non improvvisati, con una meticolosa attenzione e cura dei testi, dai molteplici significati. I WakeUpCall, dopo un’importante attività decennale all’estero (con più di quattrocento date) ora fanno un rock che “parla italiano”.
Fortunati mai si discosta dai precedenti, più introspettivi e “seri” mostrando quale sia la loro filosofia: andare avanti nonostante le difficoltà senza rinunciare o snaturare la propria musica .. Quando saliamo sul palco e suoniamo, tutti i problemi svaniscono in pochi secondi ..

Fortunati mai è nata dagli appunti di viaggio dei diversi tour, italiani e internazionali: atterrare con ore di ritardo senza gli strumenti, aspettare il proprio momento per salire sul palco ed essere accolti dalla pioggia, rimanere in panne in mezzo al nulla col furgone e tanti altri episodi colorati che fanno dei WakeUpCall una formazione genuina, lontana dagli stereotipi delle rockstar.