Il ritorno di Adriana Spuria con il nostalgico brano VeroAmore

Vero come la strada, come questa follia.. ovunque io vada
Vero come i tuoi baci, come questa passione
Vero come i tuoi occhi .. che non so dimenticare
Veroamore, Veroamore
Vero da vivere, da difendere ..
Vero come i nostri corpi nudi che si cercano ..

LaFabbrika Produzioni Musicali presenta VeroAmore e la nostalgia del futuro!
Da oggi è disponibile e vede collaborare Gae Capitano come arrangiatore. La stessa Adriana “Adrienne” Spuria dichiara che … il suo apporto ha regalato al brano un sound unico, un mix di orchestrazione ed elettronica sostenute da una ritmica incalzante che non molla mai la presa, catturando l’ascoltatore dall’inizio alla fine…

Nell’intervista che Adriana Spuria il 24 Maggio ha concesso al nostro diretur Giancarlo Passarella, avevamo intuito che il lockdown era solo un momento storico e che non avrebbe fermato la voglia di scrivere (e comunicare) di questa valente artista. Non per niente l’avevamo procatoriamente intitolata La quarantena gli ha regalato tecnologia ed attimi sospesi: con noi Adriana Spuria, cantautrice siracusana che ha voglia di capelli corti..

Il testo è una descrizione delle verita’ dell’amore insieme alla sua celebrazione romantica, nel senso più letterario del termine. La nostalgia del futuro è la percezione di ciò che sarà , una percezione così reale e perfetta nella sua bellezza che la sua assenza genera una velata nostalgia…
Alla produzione hanno partecipato:
Luca Viviani, come autore del testo, anche vincitore del premio Lunezia 2011
Adriana Spuria come interprete e produttrice del brano con il suo marchio La Fabbrika
– L’arrangiamento è stato curato da Gae Capitano
– Il mix a cura di Antonio Polidoro ed il mastering da Claudio Giussani
– La copertina del disco ed il video di accompagnamento sono stati realizzati da Francesco Dezio, scrittore, disegnatore ed illustratore di Altamura.