Visionatica – Enigma Fire (Frontiers Records)

Michael Liewald – www.michael-liewald.de

Non c’è molto da dire a livello di biografia per i Visionatica. Infatti, il gruppo nasce in Baviera nel 2013. Nel 2015 pubblica un singolo d’esordio intitolato “She Wolf”. Dopo due album: quello d’esordio “Force of Luna” e quello uscito l’anno scorso intitolato “Enigma Fire”. Altro non c’è. La line-up è composta da:

Tamara Amedov (canto);
Manuel Buhl (chitarre);
Gerhard Spanner (batteria);
Tim Zahn (basso).


Molti penseranno…ecco la solita metal band con una cantante donna! Mi pare un’impressione errata poiché i Visionatica esprimono delle idee niente male che andrebbero meglio espresse. C’è un sottofondo Prog che merita attenzione. Alcuni riferimenti alla musica araba, medievale e operistica sono altrettanto importanti. Secondo me dovrebbero essere meno Metal e concentrarsi su questi background poiché potrebbero regalarci cose molto interessanti e di sicuro impatto. La prestazione della band è ottimale. Tutti eseguono la loro parte con piglio particolarmente espressivo. La produzione, inoltre, permette di farci un’idea ben precisa del loro sound in quanto precisa e molto ben congeniata. “Enigma Fire” è, in breve, un album che potrebbe incontrare l’interesse di un pubblico composito e non soltanto costituito da metallari…

Tracks-list:

1. Amari Sudbina Kali (Intro)
2. The Pharaoh
3. Fear
4. Roxana the Great
5. Dance of Fire
6. To the Fallen Roma
7. Incomplete
8. Secrets of the Ancestors
9. Rise from the Ashes


Sito ufficiale http://www.visionatica.de/
Sito ufficiale della Frontiers Records http://www.frontiers.it/landing/newbreed/index.php