L’ottava edizione della rassegna benefica Napoli nel Cuore si farà online!

Dalle ore 20,30 di Sabato 28 Novembre 2020. Parteciperanno numerosi artisti, tra cui (in ordine alfabetico) Pino Ammendola, Edoardo Bennato, Fabio Massimo Colasanti, Giobbe Covatta, Enzo De Caro, Maurizio De Giovanni, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti con Chano Dominguez, Nicky Nicolai e Stefano Di Battista con Alessandro Preziosi, Mario Maglione, Cinzia Tedesco con Pino Iodice, Alessandra Tumolillo, Vittorio Viviani. La raccolta delle donazioni volontarie andrà direttamente alla Comunità di Sant’Egidio di Napoli.
In occasione della VII edizione è stato chiesto cosa ha voluto e vuol dire oggi portare Napoli nel cuore a grandi protagonisti del teatro, della musica e della letteratura. Clicca qui e puoi vedere il videomessaggio di risposta di Massimo Ranieri, Peppino di Capri, Maurizio De Giovanni, Vincenzo Salemme …

Dopo aver ospitato le performance di Renzo Arbore, Enrico Montesano, Mariano Rigillo, Tosca, Alex Britti, Teresa De Sio, Nino D’Angelo e tanti altri, anche quest’anno Napoli nel cuore prosegue con il contributo di numerosi artisti. Perché non poteva fermarsi, neanche in questi difficili tempi pandemici, una delle manifestazioni benefiche più significative degli ultimi anni, quella che con spirito di solidarietà e condivisione culturale e umanitaria Fabrizio Finamore organizza dal 2013, in ricordo del padre Mario; il suo quarantennale impegno in Rai, in cui la sua Napoli era sempre presente, è il caso di molti napoletani nel mondo da sempre ambasciatori della propria cultura in pectore.
Sottolinea il nostro Giancarlo PassarellaL’unicità della lingua napoletana possiede una musicalità piena di sfumature cromatiche. Confessare di avere Napoli nel cuore, significa tuffarsi in un crogiolo di interazioni epidermiche, con forte valore sincronico. Sono felice di aver avuto da Elisabetta Castiglioni (che ne cura l’ufficio stampa) la notizia della nuova edizione della maratona benefica che si farà … alla faccia de o’viruss! L’ottava edizione dell’iniziativa (che vuole raccontare perché alla cultura napoletana si è visceralmente legati) andrà in onda dal 28 Novembre alle 20,30 sul sito ufficiale.