Vasco Brondi – Talismani per Tempi Incerti: disco dal vivo registrato durante il tour estivo

Il mese scorso sul suo sito ufficiale sono comparsi due brani registrati durante il tour estivo, scaricabili gratuitamente. Si tratta di due remake: infatti Vasco Brondi propone Magic Shop di Franco Battiato e Cronaca Montana dei P.G.R., operazione che avuto molto successo per l’ex de Le Luci della Centrale Elettrica. Quella esperienza si completa con la pubblicazione di questo disco live, operazione che farà felici anche i collezionisti di memorabilia discografiche; infatti da oggi in pre-order anche la versione in doppio vinile (a tiratura limitata di 500 copie, con distribuzione dalla fine Gennaio). Il disco, prodotto da Gibilterra Management e Cara Catastrofe, è stato registrato da Lorenzo Caperchi, mixato da Paolo Baldini e masterizzato da Giovanni Versari.

“Sono molto contento che lo spettacolo Talismani per tempi incerti diventi un album. Ci sono dentro i talismani, le letture, le canzoni che ho scritto io e quelle che hanno scritto altri che ho cantato tutte le sere nelle piazze, sulle colline, negli anfiteatri, nei cortili, su palchi galleggianti, nei castelli, nei parchi, in spazi enormi dove eravamo in trecento, cinquecento, massimo mille persone. I biglietti finivano sempre in pochi giorni anche se portavo in giro uno spettacolo non ben identificato, sottotitolato “sonate per pianoforte violoncello e chitarre distorte”, facendo la cosa controproducente di leggere poeti, filosofi, cantare canzoni sconosciute. Tra noi eravamo molto più vicini di quello che sembrava, lo spazio e il tempo manifestavano la loro arbitrarietà, i momenti erano più intensi, lo spazio che ci divideva spariva.  Ci siamo ritrovati con gli strumenti in mano, davanti alle casse degli impianti come fossero degli oracoli, come sempre misteriosamente attirati dalla musica, dall’aria che vibra a tempo con noi, dalle parole che ogni tanto si sintonizzano con la nostra confusione e fanno sentire tutto forte e chiaro. Questo concerto è stato registrato praticamente a mia insaputa e non avrei mai pensato di farne un disco, ma adesso queste registrazioni sono diventate a loro volta un talismano, ripensando a quel buco spazio/temporale bellissimo. Talismani per tempi incerti è il nostro dono di fine anno per provare a ricambiare l’abbraccio stretto che abbiamo sentito. Grazie ai musicisti e a tutta la squadra: Andrea Faccioli, Daniela Savoldi, Angelo Trabace, Samuel Basso, Lorenzo Caperchi, Max Martulli, Francesco Trambaioli, Elisa Sitta e Francesco Cattini di IMARTS, Luca Bernini e Michele Annechini di Gibilterra, ai promoter di ogni data, a Margherita Vicario e a Massimo Zamboni e a chi si è fatto pochi chilometri o moltissimi per raggiungerci. Grazie!”