Salento All Stars – L’era del cigno bianco

Sei anni dopo i Salento All Stars tornano a farsi ascoltare con “L’era del cigno bianco”, un disco composto da dieci canzoni per un totale di 36 minuti, al quale partecipano tanti artisti come Michele Riondino, Erica Mou e O’Zulù tra gli altri. L’album si muove tra musiche folk e gipsy e rock, anche se l’accento di ogni canzone si trasforma anche in base all’artista ospite. Sono vestiti che si adattano. Ascoltando i Salento All Stars non può non andare il pensiero alla Bandabardò, perchè al netto della influenza salentina, l’attitudine musicale è la stessa. Il disco rimane nell’ambito della attualità perchè in alcune tracce si fa riferimento anche a quello che sta succedendo in Puglia in questi anni, dall’Ilva e la Tap. Nonostante io non sia un fan della musica “salentina” devo ammettere che i Salento All Stars riescono a portare alcune musicalità tradizionali nel nostro tempo con il loro misto di pop e folk, nel quale i vari suoni si mischiano bene ed anche i vari ospiti danno un qualcosa in più, cosa che non è scontata in alcuni casi.

La tracklist

  1. Qui non passa
  2. Parole
  3. Mai Mai
  4. L’era del cigno bianco
  5. Navigare a vista
  6. Rolling
  7. Logorato
  8. L’orizzonte
  9. Centosettanta
  10. Nice day