Black Widow e Grooveyard assieme per promuovere il cd Truth In Unity di Chris Catena

Senza ombra di dubbio uno dei migliori album dell’anno nei territori hard rock e dintorni! Così l’ha definito il nostro Gianni Della Cioppa nella recensione che ha pubblicato l’11 Dicembre scorso. Perchè infatti il disco (inserito nel progetto Rock City Tribe del rocker romano) è stato già pubblicato dalla Grooveyard Records, ma ora la notizia è la collaborazione con la storica Black Widow Records per dare una spinta ulteriore ad un gran bel progetto, con un sacco di ospiti illustri. Sempre l’attento Gianni Della Cioppa l’ha definito vicino ai .. Deep Purple del periodo ‘Come Taste The Band’, quelli influenzati dalla chitarra funky di Tommy Bolin, con un taglio più moderno nella produzione, avvicinandosi quindi al Glenn Hughes solista. ..

L’album Truth in Unity è frutto del lavoro svolto assieme al chitarrista Janne Stark (ex Overdrive), contiene 15 pezzi di Hard Rock puro, con tutte le sfumatuare del caso, vede la partecipazione di una lunga serie di ospiti speciali come Paul Shortino, John Sloman, Neil Murray, la collaudata coppia Carmine Appice/Tony Franklin, Kee Marcello, Bobby Kimball, Pat Travers, Doug Aldridge! L’unico pezzo non originale è dei Mountain con “Theme For An Imaginary Western” classico immortale e bellissimo che si avvale del contributo chitarristico del leggendario ed indimenticabile Dick Wagner.