It’s Splintera Time, l’album di debutto della omonima band veronese punk / hard core

Il maestro Splinter che ascolta i Pantera. Insana idea di cinque amici amanti del punk rock e hc. Da Verona con furore! Nel comunicato stampa (diffuso dalla Sorry Mom!) il loro progetto viene definito .. 10 energiche canzoni punk rock veloci, melodiche e orecchiabili, in cui i temi ricorrenti sono i concetti di amicizia, famiglia (nelle sue varie forme) e riflessioni personali sulla vita di ogni giorno ..

Gli Splintera si formano nel 2019 dall’unione di un gruppo di amici provenienti dalla scena underground veronese, tutti già attivi precedentemente con differenti esperienze musicali. La formazione comprende Mirko “Cape” Capellari al basso (già chitarra in round7 e Sin Circus), Andrea “Four” alla chitarra/voce (bassista nei Superhorror), Francisco “Sisco” Gasparini alla voce (cantante anche per Mad Mariachis e Black Ocean Way), Francesco “Franco” Vantini chitarra/voce (già cantante e chitarrista nei White Socks) e Daniele “Pj” Poletto alla batteria (già nei Black Ocean Way). Dopo alcune date di rodaggio la band si chiude in studio per la realizzazione del primo disco composto da 10 tracce e registrato/mixato/masterizzato da Andrea, chitarrista della band, e curato nella parte grafica da Mirko, il bassista. Il sound del gruppo è di matrice punk rock californiana e prende la velocità, le melodie e l’immediatezza dell’hc melodico, senza disdegnare alcune virate nell’hardcore più potente ed urlato con testi personali con riflessioni sulla vita di tutti i giorni, prevalentemente cantati in inglese. Da Luglio 2020 gli Splintera entrano a far parte del roster di Sorry Mom! con cui pubblicano due singoli: “Ten Years still Friends” e “The Phoenix”, anticipazioni dell’album “It’s Splintera Time” uscito il 26 Marzo 2021.