Spaghettiland a Milano e Roma il 18 e 24 giugno con N.A.I.P., Svegliaginevra, Nayt, Esseho e Margherita Vicario

Spaghetti Unplugged, il format che negli ultimi otto anni è stato il punto di riferimento della musica indipendente italiana, si trasforma in festival e presenta Spaghettiland, il 18 giugno al Ride di Milano con N.A.I.P. e Svegliaginevra e il 24 giugno a Villa Ada di Roma con Nayt, Esseho e Margherita Vicario.

N.A.I.P.

Venerdì 18, dalle ore 19.30, con il pubblico in presenza, salgono sul palco del Ride Milano alcuni dei nuovi e più interessanti protagonisti della scena musicale attuale: N.A.I.P., acronimo di “Nessun artista in particolare”, il progetto musicale di cantautorato elettronico alternativo di Michelangelo Mercuri, polistrumentista rivelazione della scorsa edizione di X Factor, che in scena porta la sua unicità di cantante e performer, e Svegliaginevra, alias Ginevra Scognamiglio, campana, trent’anni non ancora compiuti, studi musicali a Roma con una parentesi artistica in Australia, tra i 61 dell’ultimo Sanremo Giovani, ha ottenuto milioni di stream per il singolo Come fanno le onde e da pochissimi giorni è fuori con l’album di debutto, Le tasche bucate di felicità.

Nayt

Dopo Milano Spaghettiland approda il 24 giugno a Roma a Villa Ada Roma Incontra il Mondo, dove ad esibirsi sono: William Mezzanotte, in arte Nayt, ventisei anni, grande carisma, nonostante la giovane età è già tra i nomi di maggior spicco del rap italiano, dopo essere entrato nel 2018 nella lista delle novità più interessanti su Spotify, e ha sei album all’attivo, di cui l’ultimo, Mood, pubblicato lo scorso dicembre; Esseho, nome d’arte di Matteo Montalesi, classe ’97, polistrumentista, autore e produttore romano, con un esordio di oltre due milioni di stream sulle piattaforme con il suo singolo Bambi; Margherita Vicario, figlia d’arte e istrionica artista che divide la sua carriera tra la musica e la recitazione in fiction tv e per il cinema, portando nella musica che scrive tutta la sua formazione teatrale e un linguaggio moderno che è quasi unvero e proprio marchio di fabbrica, come nel suo recentissimo album Bingo, già in vetta alle classifiche di vendita.

Margherita Vicario

Inoltre, Spaghettiland apre il palco anche ad alcune nuove proposte come Chiamamifaro, Davide Amati, Ditonellapiaga, Emsaisi, Nuvolari, Trage, che suoneranno all’interno del progetto Road to Spaghettiland con il sostegno del MIC e di SIAE nell’ambito del programma “Per Chi Crea”. Già tutti protagonisti di progetti discografici, la loro esperienza al festival e il loro viaggio saranno raccontati con un video esclusivo, per far scoprire il loro universo, forse non fatto solo di musica…

Ditonellapiaga

Fra le primissime realtà italiane a ripartire e con lo sguardo rivolto al futuro e ai gusti delle generazioni più giovani, il festival resta fedele allo spirito di ‘Spaghetti’ e intercetta le nuove tendenze nella musica, proponendo una line-up fresca, giovane ed eterogenea, in grado di fotografare lo stato dell’arte del panorama musicale italiano, che nonostante le difficoltà del momento non sembra aver perso colpi, anzi.

«Realizzare a giugno 2021 un festival è un vero atto di coraggio e di amore verso la musica e verso la cultura», sono le parole di Davide Dose, che insieme a Gianmarco Dottori e Giovanni Romano è una delle menti dietro il format ‘Spaghetti’ che in questi anni ha visto crescere artisti ormai affermati come Tommaso Paradiso con i suoi Thegiornalisti, Ultimo, Gazzelle, Galeffi e moltissimi altri. «Finalmente tornano i concerti e con Spaghettiland abbiamo l’opportunità di investire su una rinascita culturale che può partire anche con la musica», aggiunge. «La cultura, l’aggregazione e naturalmente la musica potranno avere un ruolo centrale dal punto di vista simbolico e anche socio-economico in questa fase cruciale della ripartenza. Spaghettiland vuole essere un tassello importante di questa visione del “dopo” e tutti noi, insieme ai tanti ragazzi e ragazze che in tutta Italia stanno facendo lo stesso con passione e entusiasmo, possiamo e dobbiamo essere protagonisti di un “nuovo boom”, sia collettivo che individuale».  

Spaghettiland

#FINALMENTE MILANO – #FINALMENTE ROMA  

18 e 24 giugno 2021

Milano e Roma

venerdì 18 giugno

RIDE MILANO

Via Valenza, 2 – Milano

NAIPSVEGLIAGINEVRA

e Ditonellapiaga – Nuvolari* – Chiamamifaro* – Trage* – Emsaisi*

*artisti del progetto Road to Spaghettiland con il sostegno del MIC e di SIAE nell’ambito del programma “Per Chi Crea”

apertura porte ore 18.00

inizio concerto ore 19.30

ingresso € 12 + dp

giovedì 24 giugno

VILLA ADA

Via di Ponte Salario, 28 Roma

concerto #1

NAYT – ESSEHO

Trage*

apertura porte ore 18.00inizio concerto ore 19.00

concerto #2

MARGHERITA VICARIO
Chiamamifaro* – Nuvolari* – Davide Amati* – Emsaisi*

apertura porte ore 21.00inizio concerto ore 22.00

ingresso singolo concerto € 12 + dp

ingresso entrambi i concerti € 18 + dp

Spaghettiland è realizzato in collaborazione con Orbita e Apollo Milano

info: tel 3886528618

web www.facebook.com/spaghettiunpluggedwww.spaghettiunplugged.com

email spaghettiunplugged@gmail.com