Sei appuntamenti musicali e teatrali per l’undicesima edizione di Mezzano Romantica

Sotto la direzione artistica di Francesco Schweizer, si svolgeranno dal 8 Luglio al 24 Agosto 2021. L’anno scorso (nel presentarvi la decima edizione) il nostro diretur Giancarlo Passarella richiamava l’attenzione sia sul fatto che Mezzano di Primiero (Trento) fa parte de I Borghi più Belli d’Italia, sia sulla decisione di puntare su una serie di appuntamenti cameristici, teatrali e corali di grande interesse.

Detto che tutte le serate sono a ingresso libero, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale per avere ogni dettaglio sulla manifestazione, ma qualche anticipazione la vogliamo subito offrire. Si inizierà giovedì 8 luglio con il Time Rag Departement, un gruppo di sei musicisti professionisti provenienti da tutta Europa, che grazie ad un repertorio ispirato all’Old Time Jazz, travolgente ed entusiasmante, è capace di creare atmosfere suggestive e coinvolgenti grazie ad un suono dal sapore rétro ma assolutamente di stile. Venerdì 16 luglio si proseguirà con una serata teatrale, La fantastica avventura di un cuore di ghiaccio, produzione della compagnia trentina Arditodesìo, che affronterà in forma poetica (con la recitazione di Andrea Brunello e le musiche di Carlo La Manna) il tema del cambiamento climatico e della riduzione dei ghiacciai. I percussionisti Roberto Pangrazzi e Alessandro Bianchini presenteranno martedì 27 luglio un Concerto di vibrafono e marimba, due strumenti dal timbro affascinante e suggestivo in un programma di brani virtuosistici e coinvolgenti. Per il teatro, The Crossroad Pickers, una formazione di musicisti e vocalist, presenterà martedì 3 agosto una serata di musica, immagini e racconti, ispirata al viaggio lungo gli Stati Uniti descritto dal libro Strade blu di William Leat Heat-Moon, in un viaggio nell’America rurale tra Old Time Music e letteratura. La serata di martedì 17 agosto vedrà in concerto il duo violino e pianoforte di Francesco e Federico Lovato, due fratelli la cui attività si svolge nelle più importanti sedi concertistiche d’Europa (Germania, Svezia, Albania) e del resto del mondo (Turchia, Giappone e Cile). A conclusione del Festival, martedì 24 agosto si avrà la straordinaria occasione di ascoltare uno dei più importanti pianisti italiani, Alberto Nosè, pluripremiato in numerosi concorsi internazionali (World Piano Competition di Londra, F. Chopin di Varsavia, Vendôme Prize di Parigi, F. Busoni di Bolzano), che il New York Times ha definito .. artista dotato di grande maestria tecnica, dalla personalità abbagliante e affascinante che, con il suo suono altamente raffinato, è stato in grado di brillare durante il concerto alla Carnegie Hall ..