Lunedì 2 Agosto la Rai dedica una programmazione speciale a Enrico Caruso

Domani infatti è il centenario della scomparsa del famoso tenore. Nel 2009 la Rai vinse il Golden Mediamix per il migliore prodotto delle televisioni europee con un documentario a lui dedicato. Ricorda il nostro diretur Giancarlo Passarella .. Abbiamo dedicato un articolo a quel riconoscimento, perché La voce di Enrico Caruso (questo il titolo del documentario realizzato dal giornalista Rai Michele Bovi assieme al poeta Pasquale Panella) fu apprezzato per la sua completezza..
Tra l’altro venne trasmesso (a cura della Confederazione italiana Associazioni e Fondazioni per la musica lirica e sinfonica) in contemporanea con il Teatro dell’Opera di Roma e nei teatri di oltre 20 città italiane. Giancarlo Passarella così chiosa .. Ricordo poi con piacere che in data 7 Ottobre 2020 gli onorevoli Michele Nitti e Paolo Lattanzio (titolari della Commissione Cultura della Camera dei Deputati), elogiavano l’impegno di Riccardo Laganà (consigliere Rai, di recente confermato) per dare visibilità ad un grande come Enrico Caruso, ricordando che il 2021 è il centenario della morte, ma che nel 2023 si celebrano i 150 anni dalla nascita ..

In occasione del centenario per la scomparsa di Enrico Caruso, lunedì 2 agosto, la Rai dedicherà una programmazione speciale al tenore italiano, simbolo della lirica che ha fatto appassionare il mondo intero. Su Rai1 sarà il programma “Dedicato” (in onda alle 9.55) a raccontare la vita privata e la carriera internazionale dell’artista. Non mancheranno spazi nei telegiornali della Tgr, in particolare nella sua terra d’origine, la Campania, dove già da giorni vanno in onda interviste e servizi dedicati che culmineranno in una diretta della Tgr Campania da Sorrento – città dove 100 anni fa Caruso ha vissuto gli ultimi giorni di vita, durante il tg in onda alle 14 del 2 agosto su Rai3.
Il racconto sull’anima di Caruso sarà anche su Rai Premium con la miniserie “Caruso: La voce dell’amore”, in onda dalle 21.20, per la regia di Stefano Reali, con Gianluca Terranova, Vanessa Incontrada e Martina Stella. Su Rai Storia “Il giorno e la storia” (alle 00.05 e in replica alle 5.30, 8.30, 11.30, 14.00 e 20.00) manderà in onda alcuni documenti video sul tenore internazionale: dalla vita a Napoli dove raccolse i primi successi con le interpretazioni di opere di Puccini, Leoncavallo e altri compositori veristi, all’acclamazione internazionale dopo il suo debutto al Metropolitan di New York dove dal 1903 e per 17 anni ha aperto la stagione lirica. Il ricordo di Caruso sarà anche sul portale Rai Cultura con lo Speciale “Enrico Caruso, il Fanciullo del West”. Sul catalogo di RaiPlay, infine, si potrà infine rivedere la fiction “Caruso, la voce dell’amore”.