Il folk metal dei Furor Gallico al Giargiana Fest a Seregno il 2 Settembre

Nascono nel 2007 con l’obiettivo di fondere riff e vocalità metal con la musica tradizionale celtica, irlandese e bretone. Dopo oltre 300 esibizioni dal vivo in Italia e all’estero, la formazione si è affermata tra le band folk metal più note del paese, consolidando la propria fan base in crescita e ricevendo consensi anche in Francia, Germania, Svizzera. Sottolinea il nostro diretur Giancarlo Passarella .. Amano salire sul palco con il viso dipinto ed in kilt, come fossero sul set del film Braveheart. Qualche volta lo show l’hanno affrontato in jeans e maglietta: erano arrivati tardi sul luogo del concerto per problemi di traffico. Mel Gibson non hai mai dovuto affrontare ingorghi del genere ..
Si ringrazia l’ufficio stampa della Bagana per la collaborazione.

Dusk Of The Ages è l’ultimo lavoro discografico della folk metal band pubblicato a Gennaio 2019 da Scarlet Records. L’album vanta un’ampia gamma di collaborazioni di rilievo, tra le quali la produzione di Ralph Salati (Destrage), il mix di Tommy Vetterli (Eluveitie, Coroner, Kreator) e il mastering di Jens Bogren (Opeth, Amon Amarth, Dimmu Borgir). Il disco è arricchito dalla copertina di Kris Verwimp (Arch Enemy, Marduk, Vital Remains). Molti dei brani dei Furor Gallico sono basati su storie che Becky (una loro collaboratrice) raccoglie tra gli anziani dei paesi di montagna lombarda, tra le leggende e le ballate popolari.