Morto suicida il cantante Franco Ciani: aveva collaborato anche con Lucio Dalla, Ron, Fiordaliso ed Anna Oxa, con cui è stato anche sposato..

Nato a Bologna nel 1957, è stato trovato dal personale di un albergo di Fidenza (Parma) e sembra si sarebbe tolto la vita con un sacchetto di plastica: oberato dai debiti, si era visto pignorare i diritti Siae sulle sue canzoni di successo, tra cui Ti lascerò (con cui la Oxa vinse il Festival di Sanremo assieme a Fausto Leali) e Tutti i brividi del mondo. Nell’ambiente si sapeva che il produttore Nando Sepe stava cercando di reinserirlo nel mondo della musica leggera italiana, ma Franco Ciani era rimasto molto deluso dall’esclusione di una sua canzone interpretata da Roberta Faccani (ex Matia Bazar) non accettata per il prossimo Festival di Sanremo 2020.

Con piacere ricordo il suo singolo del 1979 (edito da RCA ‎con numero di catalogo PB 6284): il brano Notte blu era arrangiato da Lucio Dalla, mentre Standa da Rosalino Cellamare ossia Ron.