A Piombino la quinta edizione di Covergreen – Musica da Guardare

Covergreen 2020: tre giorni di musica e memoria! Tra i protagonisti Carlo Massarini: presenterà il suo libro Dear Mr. Fantasy (Rizzoli Lizard), dedicato al sogno di una generazione che si è aperta al mondo. Dice il nostro diretur Giancarlo Passarella .. Ho grande stima di lui ed è stato per me un onore averlo tra coloro che ho intervistato per il mio libro Dolore No-Te.. SynchRock. E’ stato bello leggere di come ammira ogni forma di rock e ne intuisce il valore terapeutico sull’essere umano. E poi la sua storia professionale è continua fonte di riflessione: con Mister Fantasy nel 1981-1984 ci ha deliziato con un programma sulla musica da vedere, basato su un nuovo media: il video musicale!
Tanti dunque i motivi che ci invogliano ad andare a Piombino dal 27 al 29 Agosto, perché è in programma la quinta edizione di Covergreen – Musica da Guardare: è una mostra ideata nel 2016 dall’Associazione Culturale Covergreen (soci fondatori Federico Botti, Andrea Fanetti, Luca Pallini e Massimo Panicucci) con l’obiettivo di divulgare, valorizzare e far rivivere la magia delle copertine illustrate da maestri grafici, disegnatori e fotografi dei vinili anni ’60/’70, promuovendo tutto ciò che appartiene al mondo del rock classico. Dal 2016 Covergreen ha sviluppato progetti grafici ed educativi con le scuole, collaborazioni con le università, ha organizzato presentazioni di libri e incontri con autori e musicisti, ha partecipato alla XX Edizione del Disco Days a Napoli con una mostra sul rock del 1968. 

Giovedì 27 Agosto si parte con il ritorno di Paolo Mazzucchelli con I vestiti della musica 1970. Dischi e visioni all’alba di un nuovo decennio. Nel suo nuovo spettacolo dedicato all’immaginario rock classico, il collezionista e operatore culturale lombardo usa le copertine dei 33 giri per raccontare l’inizio di un nuovo decennio musicale, a mezzo secolo di distanza dal 1970: la morte di Jimi Hendrix e Janis Joplin, il grande festival dell’Isola di Wight ma anche album straordinari di Led Zeppelin, Pink Floyd, King Crimson, Emerson Lake & Palmer e tanti altri.
– Il 1970 è anche l’anno della fine dei Beatles, che sono al centro del nuovo storytelling-concert ideato da Donato Zoppo: si intitola Abbey Road Orchestra plays The Beatles 1969-70. Sulla scia del successo di Il nostro caro Lucio, lo storytelling dedicato a Lucio Battisti che l’anno scorso ha ottenuto un grande consenso a Piombino, lo scrittore campano Venerdì 28 Agosto porta un nuovo spettacolo ispirato al suo libro Something. Il 1969 dei Beatles e una canzone leggendaria (GMPress) e agli ultimi due anni dei Beatles, dal rooftop concert a Let It Be passando per lo straordinario Abbey Road. Insieme a lui, in questa narrazione beatlesiana tra aneddoti e grandi classici come Get BackCome Together e The Long And Winding Road, ci sarà la Abbey Road Orchestra composta da Sacha Barbato (voce e chitarra), Giampaolo Capone (chitarra), Daniele Pescatore (tastiere), Diego Ruggiero (basso) e Simone Paglia (batteria), introdotta da Marco Bracci.

Sabato 29 Agosto con Carlo Massarini. Il popolare conduttore televisivo, amatissimo in particolare dagli amanti del rock, presenta il suo libro Dear Mr. Fantasy. Intervistato da Fabio Canessa e Donato Zoppo, racconterà la sua esperienza di giornalista e vj dai Rolling Stones a Hyde Park al prog rock e ai primi grandi concerti in Italia, dalle voci della West Coast ai cantautori, attraverso il punk e la scena newyorkese. La sua narrazione tra anni ’70 e ’80 si incrocia al lavoro televisivo di Mister Fantasy, il programma che ha fatto storia portando in Rai la “musica da vedere”. In questi ultimi due giorni di Covergreen ci sarà il Mercato del disco cd e vinile usato e da collezione, di fronte Palazzo Appiani: occasione da non perdere per acquistare o scambiare gli album protagonisti della V Edizione.