Finale, le Edizioni Curci pubblicano la guida operativa di Beppe Bornaghi sul popolare software

Per le Edizioni Curci il manuale di Bornaghi è una ghiotta ed ulteriore dimostrazione di come far convivere 160 anni di vita e lavorare proiettati nel futuro. Lo stesso prolifico autore ha pronto un manuale per l’insegnamento della didattica musicale a distanza, argomento quanto mai attuale. Infatti per superare l’emergenza sanitaria, anche il mondo scolastico deve ridurre al minimo i contatti troppo vicini tra studenti.
Beppe Bornaghi è compositore, pianista, arrangiatore e docente di tecnologie musicali. Attualmente insegna tecnologie musicali presso il Conservatorio “G. Donizetti” di Bergamo, presso il CPM Music Institute di Milano e presso l’IITM di Roma e presso Musiclab Studio di Torino. Responsabile Nazionale di Midimusic Educational e di Finale Italia ha tenuto corsi e masterclass di tecnologie musicali per allievi e docenti nelle più importanti scuole musicali di tutto il territorio nazionale tra le quali SAE (Milano), CTRL Room (Napoli), St. Louis Music Academy (Roma), Facoltà di Musicologia (Cremona), Conservatorio “N. Rota” di Monopoli, Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia.


Nella serie Curci Audio Pro un nuovo libro imperdibile per chi compone musica, professionalmente o per passione. Si tratta di Finale, Guida Operativa di Beppe Bornaghi, pubblicato il 28 Ottobre 2020: un manuale pratico e completo per utilizzare al meglio il software di scrittura musicale più diffuso e utilizzato in Italia. Il volume può essere letto partendo dall’inizio e seguendo il percorso proposto dai vari capitoli, e in questo modo si riceverà un apprendimento stratigrafico del software; oppure si potrà usare come fosse un prontuario. Attraverso l’indice visivo iniziale sarà possibile individuare velocemente l’elemento desiderato e ritrovarne subito la pagina che ne parla. La guida raccoglie al suo interno tutte le funzioni fondamentali e comuni a tutte le versioni di Finale. Pertanto può essere utilizzata anche dagli utenti di Finale 2014, Finale 25, Finale 26 e successivi. Il risultato è una risorsa fondamentale per i docenti, gli studenti, i musicisti ma anche per i semplici appassionati che vogliono divertirsi a trascrivere musica senza pensieri.