L’onlus Vincere il Dolore vara un progetto di Interventi Assistiti con gli Animali

Come con l’uso della musica, anche tramite la pet therapy si curano i disturbi della sfera fisica, neuro e psicomotoria, cognitiva, emotiva e relazionale. L’impegno dell’onlus Vincere il Dolore si concentrerà sulle persone affette da fibromialgia: costoro costruiranno un rapporto con alcuni cani selezionati, accompagnati dalle loro conduttrici. La pet therapy contribuisce ad alleviare lo stress psicologico soprattutto nei piccoli pazienti e dei loro genitori, promuovendo il loro benessere durante la degenza. Si è cominciato a parlare di questa iniziativa dell’onlus Vincere il Dolore il 12 Maggio, con la foto di un bel cane nero accanto ad un cartellone che ricordava l’impegno contro la fibromialgia ..
Quindi l’invito è chiaro: aderite al progetto Scodinzol’Amo! In questo momento è in atto una raccolta economica per sostenere ogni fase di questa iniziativa.

Vincere il Dolore è lieta di presentare il progetto di Interventi Assistiti con gli Animali (IAA), che abbiamo deciso di sostenere attraverso la campagna che potrete trovare anche sul nostro sito. Il progetto, grazie alla collaborazione di amici speciali a 4 zampe, sarà volto a persone affette da fibromialgia e si svolgerà all’interno dell’Ospedale Palagi di Firenze.
I cani, insieme alle loro conduttrici, formano il team professionale di Scodinzol’Amo che grazie alla raccolta si occuperà di strutturare un intervento di pet therapy con le pazienti e i loro partner. La sfida è quella di far vivere alla coppia, grazie alla relazione con il cane, un momento ludico ricreativo che si ponga in antitesi con la pesantezza che il dolore porta con sé. Sponsor molto importanti sono pronti a sostenere non solo la campagna ma è necessario il sostegno di tutti coloro che credono in questa terapia e nella lotta al dolore portata avanti dalla onlus Vincere il Dolore.