Sanremo, seconda serata, vincono Elodie e gli ospiti

Meglio, ma non troppo. E’ così che potrebbe essere definita la seconda serata della 71.ma edizione del Festival di Sanremo condotta da Amadeus. Eliminati, solo per ieri sera, gli interventi inutili di Ibrahimović e disciplinata la presenza di Fiorello, tutto è sembrato più fluido. Lo spettacolo ne ha beneficiato, ma le canzoni hanno mostrato il solito limite della mancanza di idee. Aperto da Fiorello, ancora una volta travestito da Achille Lauro, il Teatro Ariston è sembrato meno vuoto per la presenza colorata dei palloncini posti sulle poltrone. Ma il vuoto si avverte. D’altronde era risaputo che quest’anno avremmo assistito a esecuzioni nel silenzio quasi assoluto. Sin dalle consuete schermaglie frizzanti tra Amadeus e Fiorello, il Festival ha mostrato i suoi piccoli segnali di “risveglio” con l’iniziale categoria dedicata ai giovani. Effettivamente è apparso evidente il salto di qualità con i coetanei esibitisi il primo giorno. David Shorty e Wrongonyou sono approdati alle semifinali, proponendosi come favoriti per la vittoria finale. Il verdetto delle Nuove Proposte è stato lo spartiacque tra chi tenta di affacciarsi nel mondo dorato della musica leggera e chi a torto o a ragione è stato inserito in un gruppo di big, veri o presunti. Ognuno di loro avrebbe dovuto presentare canzoni che, dovrebbero rappresentare la musica italiana nel mondo. Nulla di tutto questo.

Ad un primo ascolto si fatica a trovare l’eccellenza, la canzone che possa diventare un classico. Ma forse è pura utopia che ciò accada. Anche nella seconda serata sono state eseguite canzoni con echi del passato (Orietta Berti), altre che avranno un enorme successo in radio (La Rappresentante di Lista, Willie Peyote, Irama, Lo Stato Sociale, Malika Ayane, Fulminacci) e che si candidano alla vittoria finale (Ermal Meta). Nessuna, però, che riesca a lasciare una traccia in chi l’ascolta. Affermazione che trova conferma quando a calcare il palcoscenico sanremese sono stati Laura Pausini, fresca vincitrice del Golden Globe, Il Volo, con il loro tributo a Ennio Morricone, Gigliola Cinquetti, Marcella Bella e Fausto Leali (che si è concesso una stonatura). Da loro una lezione da imparare a memoria. Un po’ meno entusiasmante la presenza di Gigi D’Alessio.

Se Amadeus e Fiorello hanno svolto egregiamente il loro compito, a stupire è stata la charmant Elodie. Misurata nelle presentazioni, elegante nei suoi abiti, la cantante romana, a suo agio nel duetto con Fiorello di “Vattene amore” della coppia Amedeo Minghi e Mietta, ha interpretato egregiamente una versione jazzata di “Tornerai qui da me” di Mina. Nella serata che ha decretato il successo di Ermal Meta, primo nella classifica parziale e in quella generale, una nota va fatta sulla presenza di Achille Lauro che ha dedicato il suo secondo quadro a Mina con la partecipazione di Francesca Barra e Claudio Santamaria. La sua voglia di travestitismo sta diventando quasi una ossessione. Più importante, forse, delle sue canzoni.

Classifica II serata Big:
1) Ermal Meta / Un milione di cose da dirti
2) Irama / La genesi del tuo cuore
3) Malika Ayane / Ti piaci così
4) Lo Stato Sociale / Combat Pop
5) Willie Peyote / Mai dire mai (La locura)
6) Gaia / Cuore amaro
7) Fulminacci / Santa Marinella
8) La Rappresentante Di Lista / Amare
9) Extraliscio feat. Davide Toffolo / Bianca luce nera
10) Gio Evan / Arnica
11) Orietta Berti /Quando ti sei innamorato
12) Random / E torno a te
13) Bugo / E invece sì

Classifica Generale Big:
1) Ermal Meta / Un milione di cose da dirti
2) Annalisa / Dieci
3) Irama / La genesi del tuo cuore
4) Malika Ayane / Ti piaci così
5) Noemi / Glicine
6) Fasma / Parlami
7) Francesca Michielin e Fedez / Chiamami per nome
8) Lo Stato Sociale / Combat Pop
9) Willie Peyote / Mai dire mai (La locura)
10) Francesco Renga / Quando trovo te
11) Arisa / Potevi fare di più
12) Gaia / Cuore amaro
13) Fulminacci / Santa Marinella
14) La Rappresentante Di Lista / Amare
15) Måneskin / Zitti e buoni
16) Max Gazzè e Trifluoperazina Monstery Band / Il farmacista
17) Colapesce e Di Martino / Musica leggerissima
18) Coma_Cose / Fiamme negli occhi
19) Extraliscio feat. Davide Toffolo / Bianca luce nera
20) Madame / Voce
21) Gio Evan / Arnica
22) Orietta Berti /Quando ti sei innamorato
23) Random / E torno a te
24) Bugo / E invece sì
25) Ghemon / Momento perfetto
26) Aiello / Ora

Categoria Nuove Proposte:
Wrongonyou / Lezioni di volo
Greta Zuccoli / Ogni cosa di te (eliminata)
David Shorty / Regina
Dellai / Io sono Luca (eliminati)