La musicalità di Nonna Elfa, anche quando firma autografi

Nella foto l’editore Viviana Sgorbini, Mariella Fabbri (in arte Nonna Elfa) e sua figlia Laura Gorini, nostra storica collaboratrice. Per la serie non è mai troppo tardi, la 70enne per la prima volta ha autografato le copie di quel libro basato sulle favole che raccontava a sua figlia, scritte in stampatello (per aiutare la lettura ai giovanissimi) ed illustrate da Damiano Conchieri. Ho conosciuto Mariella Fabbri (nata nella marchigiana Fano, il 29 Luglio del 1950) quando con sua figlia Laura abbiamo presentato una serie di eventi, tra cui quello con Nek per raccogliere fondi pro associazione Africa Nel Cuore. Ora la vedo nei panni di scrittrice che si presta a parlare con i bimbi che comprano il suo libro e li vede emozionati, ma in verità .. lei lo è ancora di più!

Nonna Elfa è il nomignolo datole da sua figlia Laura Gorini, perché ha le orecchie leggermente a punta. E’ lei che ha trasmesso a Laura la passione per la lettura, per i libri e per la scrittura. Ha un carattere forte ma anche fragile: vive a Brescia con il marito Ermanno che ha sposato il 4 Febbraio del 1978 e stanno insieme fin da ragazzini. Quando Laura è nata, ha deciso di lasciare il suo lavoro di impiegata e di fare la mamma a tempo pieno. Laura è figlia unica. E’ per lei che, quasi 40 anni fa, scriveva favole che poi le raccontava la sera, poco prima di addormentarsi.

Le favole di Nonna Elfa, pubblicate da Edigiò, sono la sua prima raccolta di favole che lei ha scritto quasi 40 anni fa, ma lei (da persona timida e riservata) non ha voluto firmarle come autrice. Laura le ha sistemate e preparate per la pubblicazione. Le illustrazioni sia di copertina che interne sono di Damiano Conchieri, suo genero. E’ rappresentata in versione chef perché adora cucinare, piatti semplici. Collabora, scrivendo ricette, per il pocket di cucina nazionale (mensile) Così In Cucina. Il 26 Giugno è stata presente nello stand della Tomolo Edigiò Edizioni per il firmacopie. Emozionatissima. Ha posato con la figlia e con la sua editrice Viviana Sgorbini. Ha scritto di recente tante altre favole e ha dichiarato che prossimamente firmerà anche con il suo nome le sue favole.